Exit

I VIRALI ANNI ’20 / nono racconto.

SETTE FERMATE. Non sono un uomo ricco, ne povero, non ho malattie, almeno per ora. Sono uno tra otto miliardi di persone. Uno dei tanti che ha smesso di sognare. Quando ero piccolo volevo fare il pilota, era un clichè da bambino, così come per molti fare l’impiegato da adulto. E invece, alla fine, sono diventato tutto […]

Read more Like this post0

I VIRALI ANNI ’20/quarto racconto.

Astratto e concreto. Il sentiero è stretto e ripido, fatto di rocce, una sopra l’altra messe in fila. Kazuki è già lassù in cima e io, come sempre, sono rimasto indietro. Solo da quel punto in alto si possono vedere le gru. In fondo non sono più un bambino e per un adulto è stupido […]

Read more Like this post0
Close
Go top